Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione allo sviluppo

 

Cooperazione allo sviluppo

Link correlato (in italiano) - www.cooperaitalia.org 

Nuovo sito UTL di San Salvador







La Cooperazione allo Sviluppo è “parte fondamentale della politica estera italiana” ed è “finalizzata al soddisfacimento dei bisogni primari e, in primo luogo, alla salvaguardia della vita umana, all’autosufficienza alimentare, alla valorizzazione delle risorse umane, alla conservazione del patrimonio ambientale, all'attuazione e consolidamento dei processi di sviluppo endogeno e alla crescita economica, sociale e culturale dei paesi in via di sviluppo”; essa è diretta inoltre al miglioramento della condizione femminile e dell'infanzia ed al sostegno della promozione della donna.   Gli obiettivi prioritari della Cooperazione Italiana sono:
  1. Il mantenimento della pace e il rispetto dei diritti umani
  2. Lo sviluppo economico-sociale sostenibile
  3. La lotta alla povertà
  4. L'eliminazione della esclusione sociale e della discriminazione di genere
  5. Good governance (appoggio ai processi di democratizzazione, rispetto dello Stato di diritto, trasparenza economica e lotta  alla corruzione).  

In Guatemala ha sede l’Ufficio della Cooperazione Italiana per il Centromerica ed i Caraibi; a tale Ufficio (Unità Tecnica Locale – UTL), secondo quanto previsto dalla legge 49/87, spetta la supervisione, il controllo tecnico, la valutazione ed il monitoraggio dei progetti affidati agli enti esecutori (imprese, enti pubblici e privati, organizzazioni non governative e di volontariato), nonché l’individuazione e la valutazione delle iniziative di cooperazione suscettibili di finanziamento.
In tale ottica l’UTL per il Centroamerica ed i Caraibi ha elaborato, sulla base dei maggiori settori di intervento ed in collaborazione con gli organismi esecutori, un approccio regionale che serve come quadro di riferimento per l’ottimizzazione delle iniziative in corso e l’indirizzo di quelle future. Tale approccio strategico tiene conto sia dei bisogni particolari e dei processi di sviluppo già in corso, sia delle metodologie e delle “best practices” adottate dagli attori della cooperazione italiana.

In particolare l’intervento della cooperazione italiana nella regione in questione è incentrato sulle seguenti tematiche:
1)    Diritti (infanzia, gioventù, genere, interculturalità)
2)    Sviluppo territoriale
3)    Sicurezza alimentare.  

Per tutte le informazioni e gli approfondimenti sulle attività, le strategie ed i programmi della cooperazione italiana in Centroamerica e Caraibi, si rinvia al sito web dell’UTL:  www.cooperaitalia.org


Da sottolineare che dal 1 luglio scorso l'Italia ha assunto, per il II semestre del 2010, la Presidenza del Gruppo dei Donatori (G-13) in Guatemala. Si rimanda al sito del G-13 per eventuali approfondimenti www.g13.org.gt ed a quello del DAD per la Banca Dati dei Donatori in Guatemala dad.segeplan.gob.gt/dad.


20